QR code per la pagina originale

Google propone la Social Bar

Google rilascia una nuova funzione per rendere meno invasivo e più semplice da gestire il suo servizio sociale Friend Connect. La nuova barra può essere collocata all'inizio o alla fine delle pagine web in un'area franca in cui sottrae pochi pixel

,

A distanza di alcuni mesi dal suo lancio ufficiale, Google Friend Connect si arricchisce di nuove funzionalità tese ad aumentare la sua presenza online. Il team di sviluppo degli strumenti social per il Web di Mountain View ha da poco annunciato il rilascio di una nuova barra, che si aggiunge ai widget già messi a disposizione per monitorare le attività dei propri contatti sul proprio sito online.

La filosofia che guida la nuova iniziativa di Friend Connect viene riassunta dai suoi promotori nell’efficace e semplice frase: risparmiare pixel. A differenza degli attuali widget del servizio, ritenuti da numerosi utenti ingombrati e difficilmente integrabili all’interno dei loro spazi online, la nuova “Social Bar” concentra tutte le principali funzioni di Friend Connect in una striscia poco invasiva collocabile all’inizio o alla fine delle proprie pagine web. Il nuovo widget si colloca dunque all’esterno del sito su cui è installato senza comportate modifiche al tema grafico o rubando spazio ai contenuti pubblicati.

La collocazione nella parte superiore o inferiore della pagina consente di fornire in un unico colpo d’occhio tutte le principali informazioni legate a Friend Connect. Nella sezione all’estrema sinistra, la barra offre la possibilità agli utenti in possesso di un account Google di iscriversi al sito che stanno visitando, di verificare la loro identità e di modificare informazioni e impostazioni del loro profilo. La parte centrale della social bar, la più ampia, fornisce una cronologia delle attività svolte sul sito web con link ai post maggiormente discussi e le azioni intraprese dagli utenti iscritti tramite Friend Connect. Infine, le due sezioni successive della barra consentono ai visitatori del sito di lasciare un commento e di visualizzare tutti gli utenti iscritti con la possibilità di consultare i loro profili e di aggiungerli al proprio elenco di amici. Le nuove funzionalità possono essere sperimentate su questo sito web di prova.

La nuova social bar potrebbe consentire a Friend Connect di imporsi maggiormente in Rete, specialmente all’interno dei blog. La sua installazione è relativamente semplice e può essere realizzata seguendo le istruzioni passo a passo fornite da Google. Stando ad alcune segnalazioni online, però, il nuovo servizio di Mountain View non sembra essere perfettamente compatibile con tutti i browser. In alcuni casi, gli applicativi basati su Webkit, per esempio, registrano ogni azione svolta sulla social bar come una nuova pagina web per la loro cronologia. Ciò rende difficoltosa la navigazione all’interno dei siti che utilizzano la nuova funzione di Friend Connect, dimostrando quanto questa soluzione abbia bisogno ancora di alcuni affinamenti. Il problema interessava paradossalmente anche Chrome, il browser sviluppato da Google, ma sembra che in questo caso sia stato rapidamente risolto.

Notizie su: