QR code per la pagina originale

Sega Mega Jet, una console per i voli aerei

,

Il Sega Mega Jet fu, in pratica, una versione portatile del Mega Drive appositamente ideata per l’utilizzo sulle linee aeree giapponesi.

A partire dal 1992, infatti, il Sega Mega Jet divenne un’insolita trovata promozionale della Japan Airlines, che decise di noleggiare tale console per offrire un divertimento videoludico a bordo dei propri voli.

Il dispositivo era privo di uno schermo visuale, ma poteva essere collegato a un piccolo monitor con supporto a braccio, disponibile negli aerei JAL. Il Mega Jet offriva quattro giochi integrati: comunque, la console, funzionava perfettamente con le cartucce del Mega Drive, caratteristica che consentiva ai passeggeri di utilizzare qualsiasi titolo in loro possesso.

L’unità consentiva, inoltre, partite in multiplayer grazie ad un’apposita entrata per collegare un secondo controller.

Una versione consumer di Mega Jet, disponibile in numero limitato, venne distribuita nel 1994 da Sega of Japan al prezzo di circa 123 $. Eppure, quest’ultima, non attecchì affatto sul mercato, probabilmente a causa del suo difficoltoso utilizzo. Il modello per il pubblico del Mega Jet, infatti, era praticamente identico a quello utilizzato nei voli aerei ovvero privo di monitor e alimentato unicamente con un adattatore AC.

Tuttavia il Mega Jet fu di certo un dispositivo degno di nota, poiché gettò le basi per la realizzazione del suo più fortunato successore, il Sega Nomad.

Notizie su: