QR code per la pagina originale

Apple prende posizione: il JailBreak di iPhone è illegale

,

Non ci si aspettava nulla di diverso, ma questa è la prima volta che Apple prende una posizione ufficiale sul caso e sentenzia: il JailBreak dell’iPhone è illegale.

Quanto affermato da Cupertino è scritto nero su bianco in un documento in cui Apple chiede alla “Library of Congress” statunitense di rigettare le esenzioni 5A e 11A, che se approvate permetterebbero di praticare il JailBreak senza infrangere il famigerato DCMA (Digital Copyright Millennium Act).

All’incirca ogni tre anni, infatti, la Library of Congress esamina alcuni casi particolari che possano essere considerati accettabili anche dalla super restrittiva legge sul copyright. Per la revisione prevista per il 2009, la Electronic Frontier Foundation ha presentato alcune proposte di esenzione, tra cui proprio le due che permetterebbero di legalizzare il JailBreak.

Secondo Apple, le due proposte sono inaccettabili perché il JailBreak è effettuato modificando parte del software di iPhone (e iPod Touch) violandone così il copyright. La EFF ritiene invece che la Library of Congress dovrebbe accettare le due proposte, anche alla luce di alcuni precedenti nei quali il “reverse engineering” è stato considerato ammissibile quando effettuato per migliorare l’interoperabilità con software indipendente, che è proprio il motivo per cui è nato il JailBreak.

Apple dal canto suo insiste ulteriormente affermando che l’utilizzo di software indipendente potrebbe compromettere la sicurezza e l’affidabilità dei suoi dispositivi oltre ad aprire inevitabilmente le porte al software pirata. Una posizione che EFF giudica inaccettabile, portando ad esempio che nessuna ditta produttrice di automobili vieta ai propri clienti di usare parti di ricambio non originali, obbligandoli al contempo a servirsi solo in un predeterminato negozio.

Per sapere come andrà a finire la storia occorre aspettare l’autunno. Le decisioni finali sulle esenzioni 2009 saranno pubblicate ad ottobre. Nel frattempo alzi la mano chi non usa il JailBreak sul proprio iPhone.

Notizie su: