QR code per la pagina originale

Il multitouch sarà configurabile?

,

Come segnalato da MacRumors venerdì, sulla rete è apparso uno screenshot di quello che potrebbe essere un nuovo pannello di controllo per il trackpad.

Attualmente, i Mac più recenti sono equipaggiati con trackpad che supportano “gesture” da una a quattro dita: oltre a cliccare, scrollare, pinzare e ruotare è infatti possibile usare tre o quattro dita per passare da una applicazione all’altra e sfruttare pienamente Exposè e Spaces.

In particolare, la possibilità di controllare Exposè permette di gestire le finestre in maniera ancora più immediata rispetto all’uso dei già comodissimi angoli attivi ed è quindi un sensibile valore aggiunto che si fa apprezzare giorno dopo giorno dagli utenti.

Alcuni utenti potrebbero però avere la necessità di cambiare il comando associato a un gesto, per questo sembra ragionevole che alla Apple stiano lavorando per realizzare rapidamente questo nuovo pannello di controllo.

La struttura ricorda quella per la personalizzazione dei pulsanti del Mighty Mouse di Apple che, con dei menu a tendina, permette di selezionare il comando desiderato per ogni azione.

Secondo i rumor, nei prossimi mesi sarà proprio questo nuovo pannello di controllo, mostrato nello screenshot, a permettere una maggiore personalizzazione delle “gesture” multitouch, purtroppo però non è arrivata alcuna conferma ufficiale da parte di Apple.

Nell’ultima beta di Snow Leopard, questo pannello di controllo non è ancora presente ma non è escluso che Apple lo inserisca prossimamente come update separato anche per Leopard, magari attivando le “gesture” a quattro dita anche sui penultimi MacBook Pro e Air che attualmente non sono in grado di interpretarle.

Notizie su: