QR code per la pagina originale

USA, industria dei videogame in crescita del 13%

,

È positiva la crescita dell’industria dei videogame durante il mese di gennaio. Il mercato del settore videoludico ha infatti subito un incremento del 13%, stando almeno a quanto ci riferiscono le attendibili statistiche riportate e compilate dal NPD Group.

In valore assoluto, pertanto, il valore dell’industria americana dei videogiochi è cresciuta a quota 1,3 miliardi di dollari. A far la parte del leone sono stati i ricavi derivanti dalla vendita di dispositivi hardware: le console e gli accessori hanno generato vendite complessive per 445 milioni di dollari, con un incremento del 17%.

Positivo anche l’incremento del mercato dei software, ora a quota 677 milioni di dollari con un incremento del 10% su base annua.

A confermarsi come console più venduta c’è la Wii di Nintendo, con 679.200 pezzi collocati sul mercato nel solo mese di gennaio: circa il doppio di quanto ottenuto dalla Xbox 360 di Microsoft, e addirittura il triplo delle PS3 di Sony.

Tra i software più gettonati, nel mese di gennaio il trono è occupato da Wii Fit, venduto in 777 mila esemplari, seguito da Wii Play con 415 mila unità, e Mario Kart, venduto in 292 mila copie.

Notizie su: