QR code per la pagina originale

Vodafone e HTC firmano il nuovo G2

Le due società hanno presentato l'HTC Magic, il nuovo smartphone equipaggiato con Android, l'OS di Google, e principalmente indirizzato al mercato europeo. Vodafone deterrà l'esclusiva di vendita, ma non in Italia dove il G2 sarà venduto da più operatori

,

A distanza di quasi cinque mesi dal debutto del G1, il produttore di smartphone HTC ha da poco presentato il suo secondo dispositivo equipaggiato con Android, il sistema operativo open source di Google. Ampiamente anticipato dalle tradizionali indiscrezioni in Rete, il nuovo G2 sarà distribuito in esclusiva da Vodafone in numerosi paesi europei, fatta eccezione per l’Italia, paese in cui lo smartphone non sarà venduto da un solo operatore telefonico esclusivista.

Il nuovo HTC Magic si inserisce nella medesima strada tracciata dal fratello maggiore G1, seppur discostandosi da quest’ultimo per alcune importanti differenze come la presenza di una tastiera QWERTY virtuale sul modello dell’iPhone. Il dispositivo è animato da un processore Qualcomm da 528 Mhz, che si appoggia su una capacità di memoria RAM pari a 192 Mb e su una ROM da 512 Mb. Le dimensioni contenute dell’HTC Magic, spesso poco più di un centimetro, si riflettono sul peso complessivo del terminale che supera di poco i 118 grammi. Per interagire con lo smartphone l’utente può inviare i propri input tramite lo schermo sensibile al tocco da 3,2 pollici con una risoluzione pari a 320×480 pixel. I comandi possono essere impartiti anche tramite una pratica trackball collocata alla base del display e attraverso un’altra serie di tasti per compiere scelte rapide.

La connettività del nuovo modello HTC è garantita dagli standard GSM, GPRS ed EDGE, nonché da una antenna per la ricezione del segnale in formato HSDPA per la navigazione online fino a 7,2 Mbps in download. Il dispositivo è poi dotato di tecnologia Bluetooth, antenna WiFi e di un connettore miniUSB per la sincronizzazione dei dati via cavo. Una antenna GPS interna e una bussola digitale offrono informazioni sulla propria posizione geografica e sugli itinerari da seguire attraverso Google Maps.

Notevole, infine, la gamma di soluzioni per l’intrattenimento con una fotocamera da 3,2 megapixel con autofocus, il supporto per i principali formati audio e video e uno slot per estendere la memoria dello smartphone tramite schede microSD. Stando alle informazioni fornite dal produttore, la batteria agli ioni di litio consente un’autonomia in standby che oscilla tra le 660 e le 420 ore (qui un filmato su alcune delle principali funzioni del nuovo smartphone).

Notizie su: ,