QR code per la pagina originale

“A separate world”, un fumetto virtuale su App Store

,

Nasce da un’idea tutta italiana un nuovo modo di fare fumetti; “A separate world” rappresenta il primo tentativo di dare maggior interattività ad un mondo, quello dei fumetti appunto, che pareva destinato a muoversi solamente a senso unico.

L’idea nasce dalla volontà di sfruttare a fondo dispositivi quali iPhone e iPod touch con un prodotto che superasse i ben noti limiti a cui i fumetti, perfino quelli digitali, sono da sempre soggetti, sviluppando qualcosa di inedito che investisse il lettore di una parte attiva all’interno della storia.

A separate world” viene definito dagli stessi autori un “enhanced comics“, ovvero un “fumetto migliorato”, un prodotto in grado di miscelare sapientemente i tratti salienti di un fumetto con le possibilità date da device tecnologici quali i dispositivi portatili di casa Apple.

La storia, composta da vignette, video e perfino sei colonne sonore differenti, coinvolgerà il lettore fornendogli, nel suo districarsi, indizi e suggerimenti che lo guideranno attraverso l’evolversi degli eventi, in una trama in cui nulla è lasciato al caso.

Molto interessante è anche la politica commerciale di questo fumetto; secondo le prime indiscrezioni il prezzo di ogni numero dovrebbe attestarsi poco sotto un Euro, rendendolo un prodotto molto invitante per gli acquirenti dell’App Store che, a fronte di una cifra tanto irrisoria, preferiranno sicuramente pagarlo piuttosto che cercare il modo di installarlo abusivamente sui propri iPhone o iPod touch.

Presto sarà online il primo numero, non ci resta che sperare che ne seguano molti altri.

Notizie su: