QR code per la pagina originale

E-Commerce, per gli States la ribalta è vicina

,

Nessuna crisi a lungo termine, è questo, in breve, quanto ci comunica uno studio di Forrester Research sull’andamento previsionale dell’e-commerce negli Stati Uniti.

Se il 2009 non darà grandi soddisfazioni al commercio elettronico, infatti, il 2010 dovrebbe invece costituire il momento della riscossa per i negozianti “virtuali” d’America, con risultati che saranno non solo migliori di un 2009 rivisto in ulteriore rallentamento, quanto almeno pari ai livelli del 2008.

Le vendite online raggiungeranno infatti i 177 miliardi di dollari durante il prossimo anno, con una crescita del 13% rispetto a quanto previsto per il 2009.

Nel 2009, invece, le vendite online si fermeranno a “soli” 156 miliardi di dollari, con una crescita comunque in doppia cifra rispetto al 2008, anno in cui lo sviluppo dei ricavi da e-commerce è stato pari al 13%.

A guidare l’assalto virtuale ai portafogli (reali) dei consumatori statunitensi dovrebbero in ogni caso essere ancora una volta Amazon.com ed eBay.

Notizie su: