QR code per la pagina originale

eMule 0.49c disponibile per il download

,

Dopo un brevissimo periodo in fase beta, la versione definitiva di eMule 0.49c si rende disponibile per il download attraverso il sito ufficiale del progetto e dai server del principale portale italiano dedicato al celebre client peer-to-peer.

Tra le migliorie apportate vanno segnalate la possibilità di vedere in anteprima il contenuto di un’immagine ISO e dei file RAR autoestraenti, oltre all’integrazione di alcuni sistemi di sicurezza presenti in Windows Vista, come il Data Execution Prevention e l’Heap Corruption Detection.

È ora anche possibile sapere, in qualsiasi momento, la data esatta in cui un file è stato aggiunto alla lista dei download, attraverso una nuova colonna presente nella schermata di riepilogo dei trasferimenti.

Qualche ritocco è stato apportato anche al funzionamento del client sulla rete Kad, agli strumenti per la tutela della privacy, al sistema UPnP per l’apertura delle porte dedicate ai trasferimenti e alla gestione delle cartelle e dei file posti in condivisione.

A tal proposito, a partire da questa versione sarà possibile rendere disponibili agli altri utenti singoli documenti o directory attraverso intuitive operazioni di drag’n’drop, oltre che mantenere le informazioni di condivisione di un disco esterno anche dopo che questo viene spento o disconnesso dal PC in uso.

Notizie su: