QR code per la pagina originale

I primi dettagli del MMO della NASA

La NASA parla del proprio progetto videoludico educativo per la scienza

,

Primi dettagli sull’annunciato gioco Massive Multiplayer Online (MMO) per PC sponsorizzato dalla NASA (l’agenzia spaziale americana). Denominato Astronaut: Moon, Mars & Beyond, il gioco ha subito trovato partner finanziari e tecnici per il suo sviluppo. Si occuperanno della realizzazione del titolo ben tre team di programmazione: Virtual Heroes (lo stesso di America’s Army), Project Whitecard ed Information in Place.

È stato già deciso che il gioco sarà basato sul famoso motore Unreal Engine 3.

La comunità di videogiocatori distribuita in tutto il mondo ha inviato alla NASA una serie di feedback di circa 800 pagine piene di suggerimenti per il suo sviluppo. Daniel Laughlin, manager del progetto NASA Learning Technologies nell’agenzia Goddard Earth Science and Technology Center nel Maryland, ha detto: “Il punto più importante messo in evidenza dalla comunità di giocatori era che il design del gioco dovesse precederne lo sviluppo vero e proprio. È infatti facile costruire un gioco che non diverta. È invece difficile costruire un gioco che ha successo ed è divertente“.

La NASA pensa che il suo titolo susciterà delle “vocazioni” nei settori delle scienze, della tecnologia, dell’ingegneria industriale e della matematica, ed è per questo disposta ad investire per invogliare i ragazzi a guardare il mondo scientifico con diversa prospettiva.

Astronaut: Moon, Mars & Beyond è previsto per il 2010, con una demo in arrivo già alla fine di quest’anno.

Notizie su: