QR code per la pagina originale

Nuovi screenshot su Snow Leopard

,

AppleInsider segnala la diffusione delle fotografie sull’ultima build di Snow leopard.

Le foto, pubblicate da World of Apple, sono relative a Mac OS X 10.6 build 10A261, distribuita agli sviluppatori all’inizio di febbraio.

Dalle immagini emergono alcuni cambiamenti nelle Preferenze di Sistema, nel Finder, in QuickTime e negli Stack.

È stato modificato il pannello di preferenze “Keyboard & Mouse“, che ora ha tutte le scorciatoie da tastiera divise più chiaramente. La finestra ha un riquadro sulla sinistra, simile alla barra verticale del Finder, con le “categorie” delle scorciatoie; sulla destra c’è invece un riquadro con l’elenco delle scorciatoie da tastiera. Selezionando una categoria appariranno sulla destra i comandi relativi.

Nel Finder è invece disponibile una funzione molto richiesta da chi arriva da Windows.

Nella finestra del Cestino è infatti possibile selezionare “Put Back” (rimetti a posto) che permette di rimettere i file nel cestino dov’erano prima di essere spostati nel cestino. Questa funzione, oltre ad essere usata spesso su Windows permette di evitare pasticci da parte di utenti poco esperti.

La novità sugli Stack è invece la possibilità di navigare tra cartelle nidificate direttamente dallo Stack.

Questa nuova funzione, pur non essendo una rivoluzione, è un notevole passo avanti nell’interfaccia, perché rende molto più utili gli stack che per ora sono stati troppo limitati; in questo modo, invece, diventano una valida alternativa alle classiche finestre del Finder.

QuickTime ha tutte le funzionalità abilitate, senza richiedere una licenza di QuickTime Pro (per il momento a pagamento), una scelta attesa che prosegue il graduale sblocco di funzioni già iniziato nei mesi scorsi.

Notizie su: