QR code per la pagina originale

Fragilissimi MacBook in policarbonato

,

Brutte notizie per i possessori della vecchia generazione di MacBook in policarbonato bianco: i case sarebbero un filo troppo fragili e tenderebbero a fratturarsi negli stessi punti per moltissimi utenti. È presto per parlare di difetto di fabbricazione ma un problema, evidentemente, c’è.

Su Flickr esiste addirittura una galleria dedicata al problema spontaneamente creata dagli utenti affetti, con oltre 180 fotografie che ritraggono spaccature più o meno gravi nello chassis dei portatili.

Sebbene al momento il difetto sembri riguardare un numero relativamente modesto di casi, appare ragionevolmente sensato sostenere che la causa delle spaccature non può essere imputabile alla sola negligenza degli utenti. Luke Soules di iFixit (il sito che disassembla i dispositivi Apple appena vengono immessi sul mercato) lancia un macigno sostenendo che la radice del problema risieda totalmente nel design dei MacBook; se la parte inferiore è solida e spessa, quella superiore (epicentro delle spaccature) è un sottile foglio di plastica.

A sostegno di questa tesi, Soules spiega che coi vecchi iBook il problema non si era mai posto, questo perché il design era esattamente sottosopra, con la parte più spessa e rotondeggiante nella metà superiore del portatile, e la parte piatta in quella inferiore.

La buona notizia, tuttavia, è che Apple fa ricadere la sostituzione del case nella garanzia standard e che, in qualche caso, sembra sia disposta a riparare il difetto gratuitamente anche se il computer è fuori garanzia.

Notizie su: