QR code per la pagina originale

Xiao, la venditrice di tempo sul web

,

Il Web è ormai diventato uno spazio in cui di tanto in tanto spopolano idee originali e curiose. È quello che è successo a proposito della trovata innovativa di una ragazza cinese della periferia di Pechino. Xiao, questo il nome della giovane di 26 anni, che ha deciso di vendere il suo tempo online.

Xiao ad un certo punto della sua vita si è ritrovata senza un lavoro e ha trovato nel Web una risorsa fondamentale per portare avanti la sua vita. La ragazza ha messo a disposizione degli utenti il suo tempo e ognuno può contattarla per farle svolgere le mansioni di cui ha bisogno.

Per esempio Xiao è stata contattata per portare un caffè in ufficio, per andare a ritirare un abito in lavanderia, per fare la spesa e per comprare un regalo. C’è anche chi ha provato a rivolgerle proposte indecenti, ma Xiao non cede a questo tipo di inviti.

L’iniziativa di Xiao ha avuto un largo successo: qualcuno ha proposto di comprare il suo tempo per sposarla o per farla entrare a far parte del mondo della politica. Ciò che è sicuro è che l’idea di questa ragazza cinese ha avuto un effetto dirompente, dimostrando come la rete possa essere utilizzata anche in modi che si distaccano dall’uso tradizionale.

In un tempo di crisi economica e di difficoltà nel trovare un lavoro il Web può costituire un mezzo molto utile per darsi da fare e non restare con le mani in mano. La rete si propone sempre più come un veicolo di innovazioni e originalità, dando spazio alle idee di chi la usa ogni giorno in modo sempre più creativo e contribuendo a scoprirne le potenzialità.

Notizie su: