QR code per la pagina originale

La Camera dei deputati arriva su YouTube

,

La Camera dei deputati, con l’obiettivo di rendere le Istituzioni più moderne e trasparenti, ha deciso di creare un proprio canale su YouTube.

Seguendo la linea tracciata dal Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini che, dopo aver aperto un proprio canale sul noto portale di videosharing, ha annunciato direttamente sul Web le materie oggetto della seconda prova scritta degli esami di maturità, anche Montecitorio avrà a disposizione un proprio spazio video grazie al quale interfacciarsi con il cittadino.

Sul nuovo canale della Camera sarà possibile seguire i lavori dell’Assemblea, trovare informazioni, fare un giro virtuale tra le sale di Palazzo Montecitorio e scoprire diversi aspetti e curiosità relative ai personaggi che ogni giorno animano la vita politica italiana.

Queste le parole di presentazione del presidente della Camera Gianfranco Fini:

La decisione di far sbarcare la Camera dei deputati su YouTube è per noi una sfida, una scommessa all’insegna della trasparenza e della volontà di farci conoscere. Sarebbe bello se tutti i ragazzi cercassero di capire le istituzioni prima di giudicarle.

É chiaro come questa iniziativa vada nella direzione di svecchiare le Istituzioni e di avvicinarle ai giovani. Tanto che, in questo senso, l’idea di usare YouTube sembra indovinata, specie alla luce del fatto che il portale appartente a Google è uno degli strumenti più amati dai ragazzi e probabilmente resta l’icona più rappresentativa del Web 2.0.

Chissà se l’iniziativa sarà apprezzata dal popolo di Internet. Secondo voi è questa la strada giusta da intraprendere per mettere al passo coi tempi le nostre Istituzioni?

Notizie su: