QR code per la pagina originale

Apple rinnova la sua offerta desktop

La società di Cupertino ha da poco rinnovato la sua gamma di iMac, Mac Mini, Mac Pro e di alcuni dispositivi wireless. Le novità principali interessano gli iMac, ribassati nel prezzo e con schermi da 24 pollici, e i Mac Mini con una nuova scheda grafica

,

Tempo di aggiornamenti per la gamma iMac di Apple. La società di Cupertino ha da poco rivisto l’intera serie dei famosi computer tutto in uno, modificando specifiche e prezzi a distanza di numerosi mesi dal suo ultimo update. Le novità non mancano anche per i Mac Mini, ora potenziati dal punto di vista dell’elaborazione grafica, per i Mac Pro e per i sistemi wireless come AirPort Extreme e Time Capsule.

La nuova linea di iMac inizia con un dispositivo equipaggiato con uno schermo da 20 pollici al prezzo di 1099 Euro. Dotato di un processore Intel Core 2 Duo da 2,66 GHz, l’iMac entry level dispone di 2 Gb di RAM, un disco rigido da 320 Gb e una scheda grafica Nvidia GeForce 9400M. Il dispositivo è l’unico della nuova gamma ad essere dotato di un display da 20 pollici, tutte le altre versioni montano invece uno schermo più ampio da ben 24 pollici con una definizione pari a 1920 x 1200 pixel.

Subito dopo il modello entry level si colloca un iMac sempre equipaggiato con un processore Intel da 2,66 GHz, ma con una migliore dotazione hardware che comprende 4 Gb di memoria Ram, un disco rigido da 640 Gb e la scheda grafica Nvidia GeForce 9400M per un prezzo complessivo di 1.399 Euro. Salendo ancora troviamo un modello da 1.699 Euro, equipaggiato con un processore Intel Core 2 Duo da 2,93 GHz con 6 Mb di cache L2 condivisa, 4 Gb di Ram, una scheda grafica Nvidia GeForce GT 120 con 256 Mb di memoria GDDR3 condivisa e un disco rigido da 640 Gb. Infine, il gradino più alto della nuova serie di iMac spetta a un dispositivo dotato di processore Intel Core 2 Duo da 3,06 GHz con 4 Gb di memoria Ram, scheda grafica Nvidia GeForce GT 130 con 512 Mb di memoria GDD3 e disco rigido da 1 Tb venduto al considerevole prezzo di 2.099 Euro.

Apple iMac

Tutti i dispositivi, modello entry level compreso, sono dotati di schermo widescreen lucido, di un SuperDrive ottico 8x con supporto doppio strato e di webcam incorporata. La connettività è garantita da una porta Ethernet, da una scheda wifi 802.11n e da una antenna Bluetooth 2.1 EDR integrata. Ogni iMac monta poi 4 porte USB, una porta FireWire 800 e i tradizionali ingressi audio e video.

Notizie su: