QR code per la pagina originale

I nuovi MacBook Pro

,

Se gli aggiornamenti per i Mac da scrivania erano attesi da tempo, nessun rumor aveva previsto un aggiornamento dei portatili.

Invece Apple lo ha fatto, anche se solo su un portatile in particolare. Il modello più potente dei MacBook Pro da 15″ ha visto il processore passare da 2.53GHz a 2.66GHz (pur rimanendo sempre della famiglia Penryn).

Inoltre Apple ha aggiunto tra le opzioni di personalizzazione un nuovo processore da 2,93GHz (a 270?) al posto del precedente processore opzionale da 2,8GHz.

Tra le opzioni di personalizzazione ora è anche possibile sostituire il disco rigido interno con un SSD da 256GB, a 700?.

Con questo cambiamento Apple spreme al massimo le prestazioni senza intaccare in modo sensibile l’autonomia del computer.

Il MacBook Pro 15″ più potente costa ora 2.499?, una cifra non indifferente per un computer che racchiude in un case estremamente compatto una grande potenza di elaborazione.

Notizie su: