QR code per la pagina originale

Facebook si rinnova e sfida Twitter

Il social network offrirà aggiornamenti in tempo reale ai propri utenti e una homepage completamente rivisitata per sfidare Twitter. Le pagine pubbliche saranno simili ai profili per offrire agli inserzionisti nuove soluzioni per promuovere i loro marchi

,

Si prospettano importanti novità all’orizzonte per i circa 175 milioni di utenti di Facebook. Nel corso di una conferenza tenutasi nella giornata di ieri, il CEO del social network Mark Zuckerberg ha presentato una serie di innovazioni destinate a modificare l’attuale funzionamento dei profili, dei filtri e della home page del famoso portale sociale. Le nuove funzionalità per Facebook saranno progressivamente applicate online a partire dalla prossima settimana.

Durante il suo intervento, Zuckerberg ha sottolineato come uno degli scopi principali dei social network sia quello di organizzare in maniera logica e accessibile il flusso di informazioni provenienti dai propri contatti. La revisione di Facebook porterà dunque a un aggiornamento in tempo reale dei contenuti inseriti dagli utenti, eliminando l’attuale ritardo di circa 10 minuti del flusso delle informazioni. Con questa particolare innovazione, il social network sembra voler seguire la strada percorsa da Twitter, il sistema di microblogging che la società di Palo Alto era quasi riuscita ad acquisire durante lo scorso autunno. La decisione di imitare il funzionamento di Twitter potrebbe apparire tardiva per recuperare il tempo perso, ma l’enorme bacino di utenti di Facebook potrebbe consentire una rapida rimonta a discapito del concorrente.

nuova homepage facebook

L’arrivo degli aggiornamenti in tempo reale sarà accompagnato da una complessiva revisione dell’attuale home page del social network. La nuova pagina, organizzata su tre colonne principali, consentirà di gestire con un solo colpo d’occhio i propri contatti e contemporaneamente osservarne gli aggiornamenti. Nella piccola colonna di sinistra troverà spazio la funzione “Filtri” per creare liste di amici o di applicazioni da visualizzare nella colonna centrale, scremando così i contenuti ritenuti meno interessanti.

La colonna centrale offrirà, invece, il flusso informativo proveniente dai contatti del proprio account. La funzione “Share” consentirà di inserire testi, aggiornamenti di stato, fotografie, link, filmati e altri contenuti con un semplice clic, sulla falsa riga di quanto già proposto da FriendFeed. Infine, nella colonna di destra troveranno spazio gli appuntamenti e i promemoria del proprio calendario, una serie di “Highlights” con alcuni contenuti automaticamente selezionati dagli algoritmi di Facebook e probabilmente alcune inserzioni pubblicitarie.

Notizie su: