QR code per la pagina originale

OCZ mostra un SSD da 1 TB su PCI Express x8

,

Al CeBIT di Hannover, OCZ ha mostrato un drive a stato solido da 1 TB, ottenuto configurando in RAID 0 quattro SSD da 256 MB ognuno.

Si tratta di una soluzione di storage rivolta principalmente al settore server, almeno finché il prezzo non si riduce a valori accettabili.

Il prodotto, denominato OCZ Z Drive, è costituito da quattro SSD realizzati con tecnologia NAND flash di tipo MLC e sono racchiusi in uno chassis che somiglia vagamente a quello di una scheda video di fascia alta.

Il controller adottato non è stato specificato, ma dai valori di velocità ottenuti si deduce che certamente non si tratta di un chip JMicron, uno dei più diffusi nei drive a stato solido economici.

Il test è stato effettuato su un sistema costituito da CPU Intel Core i7 965 Extreme e scheda madre Asus P6. Il risultato ottenuto con il software HD Bench è stato sbalorditivo: 712 MB/sec in lettura e 500 MB/sec in scrittura.

Velocità così elevate non possono essere raggiunte nemmeno impiegando l’interfaccia SATA II; per tale motivo, OCZ ha sfruttato la connessione PCI Express x8. Il prezzo, come anticipato, non è alla portata di un utente comune: si parla infatti di circa 1.500 dollari.

Notizie su: