QR code per la pagina originale

Si allunga la lista dei programmi disattivabili in Windows 7

,

Lo scorso giovedì, uno screenshot relativo all’ultima build di Windows 7 rilasciata da Microsoft è rimbalzato per tutta la rete, facendo discutere della presenza di Internet Explorer 8 nell’elenco dei software “disattivabili” in seguito all’installazione del sistema operativo.

L’intenzione, da parte dell’azienda di Redmond, di permettere agli utenti di scegliere quale software disabilitare, è stata poi confermata attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale del team di sviluppo.

Tale inversione di rotta, potrebbe essere dettata dall’esigenza di dover fornire all’Unione Europea una risposta in merito alle accuse mosse da Opera, Google e Mozilla, società che si reputano penalizzate dalla posizione predominante di Microsoft nell’ambito della distribuzione del proprio software per la navigazione.

Ma Internet Explorer 8 non sarà l’unico programma che gli utenti di Windows 7 potranno disattivare. Microsoft assicura che, per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che preferiscono utilizzare programmi sviluppati da terzi, anche per altri software, tra cui Windows Media Player, Windows Media Center, Windows DVD Maker e Windows Search sarà introdotta la medesima opzione.

Notizie su: