QR code per la pagina originale

AdSense affina il tiro: annunci basati sugli interessi

,

Il costante impegno di Google, al fine di fornire inserzioni pubblicitarie sempre più efficaci mediante il servizio AdSense, trova applicazione concreta nell’integrazione di una nuova tecnologia in grado di rilevare gli interessi dei navigatori e mostrare messaggi non solo inerenti al contenuto delle pagine visitate, ma anche affini alle loro passioni.

Spiegato nel dettaglio, con alcuni esplicativi esempi, direttamente sull’apposita pagina messa online da Google, il sistema utilizza cookie in grado di registrare la tipologia dei siti Web visitati, in modo da stilare un dettagliato profilo del navigatore e mostrare su schermo inserzioni inerenti ai suoi gusti, laddove questo si trovasse a visitare pagine che contengono codice AdSense.

L’azienda di Mountain View ci tiene a precisare che non c’è nessun pericolo per la privacy. Il cookie infatti non tiene traccia di nessun dato sensibile, come nome, cognome ecc. e può essere in qualsiasi momento rimosso dal proprio computer con una semplice operazione di pulizia, offerta da tutti i browser.

Ovviamente, se il navigatore in questione dovesse cambiare postazione o utilizzare un software differente per la navigazione, le inserzioni AdSense mostrate tornerebbero ad essere esclusivamente quelle generate dai criteri di coerenza con i contenuti delle pagine visitate.

Notizie su: