QR code per la pagina originale

Nonne tecnologiche alla carica

,

Una ricerca, apparsa sul sito della CNN, segnala come, all’interno del social network Facebook, il gruppo di utenti che denota il più elevato tasso di crescita sia quello delle donne tra i 55 e i 65 anni; un gruppo che, come confermato da Inside Facebook, è cresciuto ad un ritmo pari al 175% durante il periodo che va dal 30 settembre al 1 febbraio, contro una media complessiva di crescita della popolazione femminile del social network pari al 43%.

Oltre a questo confortante dato, l’articolo di CNN Money ricorda come, per una ricerca condotta da VibrantNation.com, il 63% delle donne over-50, intervistate per un sondaggio sull’utilizzo della tecnologia e sulle relative preferenze, avrebbe ammesso di possedere un iPod o un altro lettore MP3, e ben il 30% farebbe uso corrente di Skype.

Evidentemente, il gap tecnologico che fino a poco tempo fa separava come un burrone le over-50 dal resto dell’utenza femminile, sta lentamente sparendo.

Ecco perché più di qualche azienda sta predisponendo una nuova gamma d’offerta tutta riservata a questo target finora sottovalutato dalle funzioni marketing delle compagnie corporate ICT. Ci pare invece che vi siano degli ottimi margini, e delle interessanti opportunità, nello sviluppare prodotti e servizi appositamente predisposti per le donne mature.

Tuttavia, osservano altri commentatori, non è affatto vero che le abitudini e le preferenze tecnologiche delle over-50 siano poi così differenti dai comportamenti di un consumatore “medio”, con la conseguenza che basterebbe veramente poco per avere successo nel target considerato, anche con gli stessi prodotti e servizi, ma con un pizzico di attenzione in più.

Notizie su: