QR code per la pagina originale

Advantage, il computer “all-in-one”

,

Secondo computer prodotto dall’azienda elettronica “Northstar”, l’Advantage apparve sul mercato a partire dai primissimi anni ’80.

Si trattava, in pratica, di un sistema “all-in-one” comprensivo di processore, monitor, tastiera e memorie secondarie.

Definito come un computer quasi “indistruttibile”, il Northstar Advantage sfruttava il microprocessore Zilog Z80 a 4 MHz, possedeva 64K di memoria RAM nonché 16K aggiuntivi di RAM grafica e due floppy disk drive integrati.

La macchina, inoltre, mostrava il pregio di integrare i noti floppy disk hard sector da 5,25 pollici con un display ad alta risoluzione e una tastiera tanto pratica quanto resistente.

Per il Northstar Advantage era anche disponibile una scheda aggiuntiva fornita del microprocessore Intel 8088, attraverso la quale era possibile utilizzare MS-DOS; un tentativo abbastanza esplicito di competere con i PC IBM appena rilasciati.

Sfortunatamente, la scheda forniva soltanto la prima versione di MS-DOS e furono davvero un numero esiguo i programmi sviluppati per tale sistema operativo.

In effetti, a dispetto di alcune caratteristiche decisamente interessanti come il display grafico ad alta risoluzione, la compatibilità con software a 8 e 16-bit e una comprovata affidabilità, Advantage non riuscì mai a competere concretamente con i sistemi concorrenti sviluppati da Apple e IBM.

Notizie su: