QR code per la pagina originale

Wozniak, dal piede rotto alle critiche ai giudici

La prima partecipazione di Steve Wozniak a 'Dancing with the Stars' si è conclusa con una frattura al piede e un punteggio tutt'altro che allettante. Deluso e acciaccato, Wozniak spara a zero sui giudici ma promette di non ritirarsi dalla competizione

,

Ha stupito non poco la partecipazione di Steve Wozniak alla trasmissione americana ‘Dancing with the Stars’ (l’equivalente della nostra ‘Ballando con le stelle‘) nelle vesti di concorrente e ballerino, ma forse ha colpito ancor di più la sua esibizione al fianco della ballerina Karina Smirnoff, giudicata da uno dei giudici «un totale disastro» e posizionatasi ultima in classifica. Non ultimo, un dolore al piede che ha costretto Wozniak a recarsi presso un un ospedale di Los Angeles per una radiografia, scoprendo così di essersi procurato una frattura. Deluso e acciaccato, “the Woz” non ha mancato di attaccare direttamente i giudici della gara definendoli incapaci di cogliere ciò che piace al pubblico, facendo sapere al contempo di non aver nessuna intenzione di ritirarsi dalla gara.

A dire la verità, Wozniak non voleva inizialmente neppure partecipare a “Dancing with the Stars”, trasmissione di grande successo negli USA e capace di generare picchi di ascolto di tutto rispetto. Superato l’iniziale imbarazzo grazie all’insistenza di un amico, l’eclettico cofondatore della Apple inizia così un lungo ed estenuante periodo di prove da lui stesso giudicato come «la cosa più terrificante di tutta la mia vita» ma che alla fine riesce, almeno stando alle sue parole, a «tirare fuori qualcosa che possa assomigliare ad un ballo».

Arriva così la serata del debutto e Wozniak, presentatosi per l’occasione con al collo un vistoso boa rosa shocking, dà inizio alla sua performance con l’intento di mostrare al pubblico di essere in grado di fare ben altro che veloci click con il mouse e movimenti virtuosi con le dita sulla tastiera. Non sembrano essere però dello stesso avviso i giudici, che assegnano all’esibizione il voto più basso della serata, ovvero 14 punti su 30 (un 5 e due 4). Tra i giudizi espressi dalla giuria si è distino in quanto ad originalità Bruno Tonioli, il quale ha definito le danze di “the Woz” «paragonabili ad un Teletubby impazzito nel bel mezzo di una parata del Gay Pride».

In un messaggio pubblicato su Facebook, Wozniak racconta nei dettagli la sua disavventura, costatagli una ingessatura al piede, fortunatamente solo temporanea, e mostrando il suo disappunto nei riguardi delle critiche ricevute. «I giudici erano fuori sintonia», scrive nell’email, «lo show ha registrato 23 milioni di ascoltatori, spero che i produttori si rendano conto di come il risultato sia dovuto in gran parte alla mia presenza. «Prometto che la prossima danza sarà veloce e furiosa, pazza e divertente, proprio come la prima. Se i giudici non sono in sincronia con ciò che gli spettatori vogliono vedere, allora che sia così. Lo show può sempre avere nuovi giudici».

Notizie su: