QR code per la pagina originale

Apple TV prende spunto dalla Wii

,

I colleghi di AppleInsider svelano importanti novità riguardo la futura generazione di Apple TV: il mediacenter di Cupertino verrà dotato di un sistema di puntamento remoto simile al Wii Remote di Nintendo.

L’indiscrezione proviene da una richiesta di brevetto depositata da Apple questa settimana. Il sistema prevede un comando wireless in grado di guidare a distanza un cursore sullo schermo, proprio come farebbe un comune mouse. In aggiunta, il remote controller di Apple sarà in grado di soddisfare funzioni avanzate quali zoom, scrolling delle immagini e gestire applicazioni media e di illustrazione.

Il dispositivo è in grado di riconoscere il movimento della mano grazie all’ausilio di un accelerometro, sicuramente molto simile a quello già installato in iPhone e iPod Touch. Un sensore ad infrarossi sarà in grado di stabilire la posizione assoluta del comando portatile e, quindi, di calcolarne la distanza da Apple TV per gestirne al meglio tutte le caratteristiche.

Sembra, inoltre, che molte funzioni non saranno più disponibili tramite appositi tasti, ma sostituite da speciali gesture come, ad esempio, movimenti circolari per scorrere i propri album in Cover Flow. Un sistema decisamente simile a quello attualmente utilizzato da Nintendo per le proprie console Wii.

Per usufruire appieno del futuro remote control, Apple TV sarà dotata di nuovi software, tra cui una tastiera onscreen e tool per il disegno e l’editing di immagini.

Notizie su: