QR code per la pagina originale

Cento milioni di DS per Nintendo

,

Nintendo, nei giorni passati, ha ufficializzato i rumor: la compagnia giapponese ha annunciato che le vendite dei propri dispositivi portatili DS hanno superato quota 100 milioni di unità dal momento del loro lancio.

Il risultato ottenuto dalla console, la rende la piattaforma con il più elevato ritmo di vendita mai conosciuto, comprendendo però in tale computo sia la versione originaria (lanciata nel novembre del 2004), sia quella Lite, che quella DSi.

Ma c’è anche una doppia soddisfazione: con questo record, infatti, la casa produttrice nipponica sottrae il primato alla rivale Sony, che con la Playstation 2 aveva toccato quota 100 milioni di unità vendute dopo cinque anni e nove mesi.

Stando alle prime dichiarazioni e ai successivi commenti, gran parte del merito del boom di vendite delle DS andrebbe attribuito alla popolarità di alcune serie ludiche, come quella “brain-training”, che hanno allargato notevolmente la base degli utenti DS, comprendendo anche segmenti finora trascurati dall’offerta delle aziende del settore.

Per gli analisti il successo del DS dovrebbe continuare anche per tutto il 2009, sulla scia della nuova versione lanciata in Giappone nello scorso novembre, e in arrivo negli Stati Uniti entro il mese di aprile.

Notizie su: