QR code per la pagina originale

Con Web TV le Internet TV sono sempre in tasca

,

Una connessione ad Internet in WiFi e qualche minuto in più per rimanere sotto le coperte. L’attesa del proprio turno e una tariffa semiflat per l’accesso alla Rete. Sono questi soltanto due dei tanti scenari possibili in cui farebbe comodo poter guardare la televisione dal proprio smartphone.

Sono molte, infatti, le emittenti che trasmettono in streaming il proprio palinsesto, anche se attualmente il problema più grande rimane il ricavare agevoltente l’indirizzo a cui puntare il proprio lettore multimediale per iniziare la visione. Tempo fa avemo parlato di wwiTV, un sito Internet che offre, appunto, una raccolta con molti di questi link, ma ancora scomodo da usare direttamente su piccoli schermi.

WebTV va oltre, mettendo a disposizione su Windows Mobile molti canali disponibili con modalità simili a quelle dei classici segnalibri, divisi in cartelle. Basta poi tappare su uno di questi per visualizzare il contenuto scelto, avvalendosi di Windows Media Player Mobile, Core Player o un altro riprodutture installato sul proprio dispositivo.

L’interfaccia principale, ancora un po’ spartana a mio avviso, presenta cinque cartelle, con nome personalizzabile, dove raggruppare un numero a piacimento di canali. Questi ultimi sono visualizzabili sia con la classica visione ad icone grandi, più adatta ad un uso finger friendly, sia come elenco. L’ultimo tab è quello riservato alle configurazioni.

Entrando un questa sezione, è possibile cancellare, aggiungere o cambiare ordine alle emittenti presenti in ogni cartella. Sebbene i canali offerti siano più di 500, ancora non è possibile inserire nuove stazioni in maniera agevole, dato che si possono solo sceglierle da un elenco preimpostato, diviso per nazione. L’unica escamotage che ho trovato, consiste nel modificare proprio questo elenco, un file XML presente nella cartella principale dell’applicazione, con i nuovi indirizzi. Un’operazione non impossibile, ma che potrebbe mettere in difficoltà diversi utenti. Speriamo che nei prossimi aggiornamenti questa sezione riceva maggiori attenzioni.

Compatibile con tutti i tipi di schermi, dal QVGA al VGA, Web TV viene offerto come freeware, anche se l’autore si dice ben disposto a ricevere piccole donazioni per continuare a sostenere il suo lavoro.

Notizie su: