QR code per la pagina originale

GeoSynth: la sfida di Microsoft a Google Street View

,

Microsoft ha annunciato ufficialmente l’intenzione di sfidare lo strapotere di Google nell’ambito dei servizi di mapping, con il futuro lancio di GeoSynth.

Si tratta di un sistema in grado di integrarsi con le mappe di Virtual Earth e combinare tra loro le fotografie ad alta risoluzione di un luogo identificato da coordinate geografiche, in modo da offrire una visione 3D e “street level”, proprio come oggi accade con Street View, che di recente ha visto il proprio database arricchirsi con i particolari di 14 nuove località italiane.

Atteso entro la fine del 2009, GeoSynth potrà essere integrato dalle immagini caricate direttamente dagli utenti, sollevando così Microsoft dal gravoso impegno di dover effettuare in prima persona tutti gli scatti necessari.

Come riportato da Electronista.com, l’azienda di Redmond non ha perso occasione di promuovere i suoi ultimi prodotti, dichiarando che GeoSynth sfrutterà la tecnologia Silverlight e la sua esecuzione sarà ben nove volte più veloce con Internet Explorer 8 e cinque volte con Google Chrome, ovviamente rispetto a Firefox.

Notizie su: