QR code per la pagina originale

Il Giappone investe sulle Telecomunicazioni

,

Dopo molte notizie su licenziamenti e chiusure di stabilimenti, arriva finalmente una buona notizia.

Memore dell’importanza del settore tecnologico per il Giappone, il Governo nazionale ha varato un piano di rilancio con previsioni rosee in tempo di crisi: ben 400.000 nuovi posti di lavoro nel settore delle telecomunicazioni.

Questo obiettivo dovrebbe essere raggiunto nell’arco di tre anni.

Il pacchetto di misure per rilanciare il settore prevede un riordino e un potenziamento degli investimenti per le imprese di piccole e medie dimensioni del settore dell’ICT.

Oltre quindi a favorire l’indotto delle grandi imprese nazionali (tra cui Sony, Sharp, ecc.), si punta anche a creare mercato sfruttando il passaggio al digitale terrestre e migliorando il mercato delle telecomunicazioni.

“Kunio Hatoyama”, ministro degli Interni e della Comunicazione, ha dichiarato: “Le misure puntano a sostenere tramite incentivi di vario tipo il comparto delle infrastrutture nella convinzione che la crescita degli investimenti nei settori di tecnologia e informazione avrà effetti immediati sulla ripresa dell’intera economia nazionale”.

Notizie su: