QR code per la pagina originale

Plex, un media center per Mac OS X

,

Pochi giorni fa abbiamo visto Elisa, un media center con un’ interfaccia piuttosto carina e molte funzionalità interessanti. Non volendo fare la parte dei faziosi, presenteremo ora un media center altrettanto interessante, ma per gli utenti MAC: Plex.

Questo media center per Mac OS X, nasce da una costola del progetto open source incontrato qualche tempo fa: XBMC. Il team di sviluppo di Plex ha rilasciato una decina di giorni fa, una nuova release della versione 0.7, in attesa del prossimo rilascio della versione 0.8.

L’interfaccia è davvero ben curata e prevede l’integrazione anche di un controllo remoto tramite iPhone. Ma la grafica non è l’unica cosa da valutare in un media center: la potenza di Plex si riscontra anche nella sua capacità di organizzare i media in librerie ben strutturate che rendono la ricerca dei contenuti multimediali rapida e semplice.

Senza dubbio, una delle caratteristiche di rilievo di Plex è la completa integrazione con tutti i dispositivi della Apple, come ad esempio il supporto totale a iTunes e iPhoto, temi musicali di serie TV (che fanno da sottofondo musicale quando scegliamo di riprodurre una di queste), e la capacità di riprodurre i brani acquistati da iTunes Store release con totale compatibilità al DRM.

I plugin del media server si basano sul motore WebKit per visualizzare i video da fonti online: è possibile infatti riprodurre sia contenuti multimediali in High Dedinition, sia facendo uso di player nativi che usano tecnologia Flash e Silverlight.

Notizie su: