QR code per la pagina originale

Nimbuzz: chiamate VoIP con iPhone anche su rete 3G

,

È stato rilasciato da pochi giorni un nuovo aggiornamento per Nimbuzz, il client IM multi-protocollo disponibile anche per iPhone, che introduce una novità molto allettante: la possibilità di effettuare chiamate, usando il protocollo VoIP anche se non si dispone di un collegamento WiFi.

Il nuovo aggiornamento aggiunge infatti, alle funzioni di instant messagging e chiamate tramite WiFi, anche la possibilità di effettuare chiamate VoIP verso linee fisse e cellulari con costi ridotti attraverso Skype Out e altri 10 partner inclusi Gizmo5, Vyke, Sipgate e A1; inoltre, in assenza di connessione WiFi sarà possibile chiamare i propri contatti Nimbuzz usando il Dial-Up VoIP inoltre 50 paesi ovvero chiamare numerazioni Nimbuzz locali (in 50 paesi) per contattare qualunque utente Nimbuzz nel mondo sfruttando i server di Nimbuzz VoIP al prezzo di una chiamata locale.

Con questo aggiornamento, Nimbuzz va in qualche modo a colmare il gap tra iPhone e iPod Touch regalando a quest’ultimo, di fatto, la possibilità di effettuare chiamate (usando cuffie e microfono di Apple) via SkypeOut o tramite un provider VoIP; in particolare, a proposito di Skype Out, sarà sempre possibile visualizzare il credito disponibile.

Non mancano, in questo aggiornamento, migliorie e correzioni alle funzioni di instant messagging:

  • possibilità di aggiornare lo status Twitter mediante la funzione Personal Message;
  • possibilità di aggiungere individualmente contatti da AIM, Google Talk, Windows Live Messenger (MSN), MySpace, Yahoo e Nimbuzz naturalmente;
  • i contatti Facebook ora vengono mostrati correttamente;
  • gli username Mobile Me con il punto sono adesso supportati;
  • migliorata la stabilità.

Nimbuzz è un programma gratuito e può essere scaricato direttamente da questa pagina di App Store.

Notizie su: