QR code per la pagina originale

nVidia abbandona HybridPower per i desktop

,

Per ridurre il consumo complessivo di un PC quando non è necessario sfruttare tutta la potenza dell’hardware installato, è possibile utilizzare le diverse tecnologie implementate dai produttori.

Uno dei componenti più dispendiosi di energia è la scheda video, utilizzata a pieno carico solo durante l’esecuzione dei giochi. Per tale motivo, nVidia ha introdotto la funzionalità HybridPower che permette di disattivare la GPU discreta quando non necessaria.

Tale tecnologia viene sfruttata abbinando una scheda madre con chipset nVidia e una scheda video GeForce e consente di ridurre il consumo in idle della GPU discreta, lasciando in funzione solo quella integrata nel chipset (IGP).

Sembra però che HybridPower sia destinata a scomparire dai PC desktop; infatti, sia la GeForce GTX 285 che la GeForce GTX 295 non supportano questa tecnologia e nemmeno le future GPU (a partire dalla prossima GeForce GTX 275) implementeranno tale funzionalità.

Secondo Sean Cleveland, Senior Technical Marketing Manager di nVidia, HybridPower è stata eliminata dai desktop perché con le ultime soluzioni grafiche è stato ridotto il consumo in idle, grazie a migliori sistemi di risparmio energetico. Rimarrà invece nei notebook dove permette una riduzione del calore generato e una maggiore durata della batteria.

Un’altra motivazione dell’abbandono di HybridPower potrebbe essere il mancato supporto in Windows 7 da parte di Microsoft, secondo cui questa tecnologia rende instabile il sistema.

Notizie su: