QR code per la pagina originale

Sony Ericsson: futuro incerto per la joint venture

,

La collaborazione tra Sony ed Ericsson potrebbe essere giunta al capolinea.

Questo quanto ipotizzato da Reuters, in un articolo in cui si prospetta una cessione delle quote societarie da parte di Ericsson in favore di Sony, in risposta al periodo nero che sta mettendo in ginocchio i profitti della joint venture, siglata nell’ormai lontano 2001 quando il mercato della telefonia mobile viveva una situazione del tutto differente da quella odierna.

Il primo trimestre dell’anno, che farà registrare una flessione delle entrare stimata in circa 350 milioni di dollari, con 10 milioni di dispositivi in meno venduti rispetto agli ultimi tre mesi del 2008 (sebbene questi avessero beneficiato del periodo natalizio), ha già portato le prime conseguenze.

Najmi Jarwala, ormai ex presidente della divisione USA di Sony Ericsson, ha lasciato la sua poltrona, ufficialmente per dedicarsi ad altri incarichi professionali.

Le cause di un trend così negativo sarebbero da ricercarsi nell’interesse sempre maggiore dei consumatori verso i prodotti entry level, settore in cui è Nokia a farla da padrone, con un conseguente e inevitabile abbassamento generale del prezzo dei prodotti nel mercato mobile.

Notizie su: