QR code per la pagina originale

Aggiungere il supporto SLI “unofficial” alle schede madri X58

,

Il chipset Intel X58, per le schede madri compatibili con il Core i7, integra il supporto ufficiale alla tecnologia CrossFireX di AMD. Per ottenere anche il supporto della tecnologia SLI da nVidia, i produttori devono seguire un percorso di certificazione, al termine del quale ottengono un cookie da inserire nel BIOS.

Tutto ciò ha ovviamente un costo che pesa su quello della scheda madre. È stato però trovato un “tweak” per abilitare il supporto SLI anche sulle schede madri che ne sono prive.

La procedura è stata testata su una Gigabyte EX58-UD4 ed è molto semplice da applicare. Dopo aver scaricato la versione F6 del BIOS della Gigabyte EX58-UD4P, bisogna utilizzare l’utility Spiflash.exe che deve essere copiata, insieme al file del BIOS, su un floppy (o una pen drive USB) formattato come disco di avvio DOS. Le utility QFlash e @BIOS non funzionano.

Dopo il riavvio, al prompt del DOS si scrive il comando “SPIFLASH EX58UD4P.F6” e si avvia l’aggiornamento del BIOS. Al termine dell’operazione, anche la scheda madre EX58-UD4 avrà il supporto per l’SLI di nVidia.

Il buon esito dell’operazione non è garantito con tutte le schede madri; inoltre, il processo invalida la garanzia. Bisogna anche valutare se la differenza di prezzo tra le due versioni di scheda madre è tale da superare il rischio dell’update.

Notizie su: