QR code per la pagina originale

Cosa manca ora ad iPhone?

,

L’aggiornamento di iPhone OS 3.0, atteso per l’estate (presumibilmente a giugno, in occasione della WWDC 2009), è davvero consistente in termini di che ha portato moltissime novità introdotte e ha lanciato chiari segnali sulla validità del progetto iPhone, anche a chi ne criticava il prezzo eccessivo.

Il messaggio di Apple sembra essere, infatti, che il costo di iPhone deve essere considerato come un investimento capace di rendere anche sul lungo periodo: ieri, in un colpo solo sono stati accontentati gli utenti che richiedevano la disponibilità ulteriori feature sul dispositivo (copia&incolla e MMS in primis, ma anche nuove opzioni per SMS, tastiera virtuale e via dicendo) e gli sviluppatori, ai quali è stata sicuramente semplificata la vita (con lo sblocco parziale del Bluetooth e l’introduzione di nuove API con conseguenti nuove possibilità di guadagno).

Ed è qui che si inserisce il discorso dell’investimento a lungo termine: tutte queste novità, saranno disponibili gratuitamente per tutti i possessori di iPhone (beh, se non altro lo saranno tutte per quelli che hanno il modello 3G)! Quale altro produttore di smartphone offre un aggiornamento di tale portata del firmware senza richiedere l’acquisto di un nuovo terminale? Che io sappia, tutti gli aggiornamenti del software proposti da Nokia, HTC, Samsung e così via, non fanno che risolvere problemi di funzionamento, nient’altro.

Detto ciò penso possa essere positivo fare il punto della situazione sulle caratteristiche che ancora mancano ad iPhone/iPod Touch da un lato per renderci conto di quale possa essere effettivamente il gap dai dispositivi concorrenti e dall’altro, per iniziare a sottoporre delle richieste ad Apple.

A mio parere, due sono le mancanze degne di nota (facendo un confronto con i competitor) su cui possiamo aspettarci, in tempi relativamente brevi, un intervento da parte di Cupertino: la disponibilità del tethering (ovvero di poter usare l’iPhone come modem) e lo sblocco totale del Bluetooth; se per quanto riguarda il primo aspetto, Apple ha già dichiarato di essere al lavoro (molto dipenderà dalla disponibilità dei gestori telefonici) per il Bluetooth, invece, direi che lascia ben sperare lo sblocco parziale già messo in pratica con il firmware 3.0

Ci sono altri aspetti da migliorare in iPhone che ritenete fondamentali per la sua definitiva affermazione sul mercato?

Notizie su: