QR code per la pagina originale

Le prime informazioni ufficiali su R.U.S.E..

Ubisoft rivela i primi dettagli del suo nuovo RTS

,

Ubisoft rivela i primi dettagli su R.U.S.E. , gioco di strategia in tempo reale recentemente annunciato con un bel trailer.

Il coordinatore del progetto Thomas Leroux-Hugon ha dichiarato che R.U.S.E. si presenterà come un titolo capace di rivoluzionare del tutto il concetto di RTS.

Il gioco sfrutterà il motore Iriszoom, descritto come un “Google Maps in 3D”: ciò permetterà di offrire mappe vaste e dettagliate, capaci di fornire opzioni tattiche basate sullo studio di campi di battaglia dalle dimensioni mai viste prima d’ora.

Il sistema di gioco dovrebbe prevedere inoltre l’impiego di speciali tecniche di combattimento, trucchi per ingannare gli avversari e innumerevoli opzioni strategiche, atte a rendere l’effetto di un vero scontro su larghe dimensioni.

La componente di pianificazione sarà quindi centrale, e la possibilità di usare liberamente la telecamera per muoversi su tutto il campo, ingrandire dettagli specifici con lo zoom e studiare con attenzione le condizioni della battaglia, consentirà ai giocatori di gestire in modo appropriato tutte le proprie risorse.

Stando a quanto affermato da Leroux-Hugon, una delle mappe più ampie musurerà un’area di circa 400 km quadrati. Ogni mappa presenterà centinaia di unità differenti, e tutto sarà gestito per mezzo di un’interfaccia il più semplice possibile.

I campi di battaglia spazieranno dall’Europa, città italiane comprese, ai deserti africani. I giocatori potranno scegliere con quali forze schierarsi, selezionando il proprio esercito tra Regno Unito, USA, Germania, Francia, Italia e URSS.

Durante il gioco si potrà far ricorso a vari tipi di meccaniche, che andranno dal silenzio radio fino all’impiego attivo del terreno (si potranno, per esempio, realizzare crateri nel suolo per mezzo di bombardamenti da lontano).

Poco è stato rivelato sul multiplayer, ma gli autori assicurano che non mancheranno anche qui diverse sorprese interessanti.

Notizie su: