QR code per la pagina originale

Tecnologia Vapor-X per le nuove Radeon HD 4800 di Sapphire

,

Quando viene presentata una nuova GPU, i chipmaker (AMD e nVidia) realizzano una “reference board”, in base alla quale i partner “AIB” (add in board) commercializzeranno le loro soluzioni per gli utenti finali.

Solitamente all’inizio il design non si discosta molto da quello di riferimento, ma successivamente vengono realizzate schede video con valori di frequenze maggiori o sistemi di raffreddamento più elaborati.

È questo il caso di Sapphire che ha annunciato due nuovi modelli Radeon 4800: Vapor-X HD 4850 e Vapor-X HD 4870.

Le specifiche tecniche non sono variate; infatti, troviamo valori di frequenze standard per GPU e memorie (750/900 MHz per la 4870 e 625/993 MHz per la 4850). La novità principale consiste nell’adozione di un sistema di raffreddamento a camera di vapore, da cui il termine Vapor-X.

A differenza dei tradizionali sistemi di raffreddamento composti da dissipatore e ventola, la camera di vapore posizionata a contatto diretto con la GPU, consente una riduzione della temperatura di esercizio, una riduzione della velocità di rotazione della ventola e conseguentemente una riduzione del rumore generato.

In breve, il funzionamento di questa tecnologia è la seguente: il liquido refrigerante presente nella camera, a contatto con la superficie calda, si trasforma in vapore che sale verso l’alto. Entrando a contatto con una zona più fredda, il vapore condensa, si ritrasforma in liquido e ritorna verso la superficie calda.

I prezzi al pubblico sono 165 euro per la Radeon HD 4850 da 512 MB, 239 euro per la Radeon HD 4870 da 1 GB e 279 euro per la Radeon HD 4870 da 2 GB.

Notizie su: