QR code per la pagina originale

Microsoft e NASA ci porteranno su Marte e sulla Luna

,

Con lo Space Act Agreement, Microsoft e NASA hanno stipulato un accordo per rendere disponibili, nel prossimo periodo, scatti ad alta risoluzione realizzati dall’agenzia spaziale statunitense al suolo lunare e di Marte, attraverso il servizio WorldWide Telescope.

L’immagine qui a fianco, che fa parte degli oltre 100 TB di dati che troveranno posto sui server californiani della NASA, riguarda il cratere Proctor scoperto sul pianeta rosso, in cui è possibile distinguere chiaramente la zona pianeggiante da quella occupata da una duna di sabbia (di colore più scuro).

In occasione del recente MIX 09, Microsoft ha rilasciato la versione di WorldWide Telescope eseguibile interamente all’interno del proprio browser, grazie all’implementazione della tecnologia Silverlight.

Tale iniziativa, sebbene si prospetti come più completa ed approfondita, va ad affiancare quella simile lanciata negli anni scorsi da Google, attraverso le piattaforme Google Mars e Google Moon, basate sullo stesso motore già noto per la sua implementazione in Google Maps.

Notizie su: