QR code per la pagina originale

Nuovi dischi Ultrastar C10K300 da Hitachi

,

Il settore che per primo adotterà i futuri drive a stato solido sarà quello server/enterprise. Nel frattempo, però, i tradizionali dischi magnetici continuano nello loro evoluzione.

Hitachi ha infatti presentato due nuovi modelli della serie Ultrastar C10K300 con capacità di 147 GB e 300 GB.

Il target di questi hard disk è evidente dalle specifiche tecniche: velocità di rotazione pari a 10000 giri al minuto e interfaccia di collegamento SAS a 6 Gbps.

Il fattore di forma da 2,5 pollici è però tipico del mondo notebook. Secondo Hitachi, la riduzione delle dimensioni comporta una riduzione dell’ingombro del 70% e un consumo minore del 65% rispetto ai tradizionali drive da 3,5 pollici.

Gli Ultrastar C10K300 sono i primi dischi enterprise ad integrare la tecnologia Advanced Power Management che consente di selezionare multiple modalità operative per ottenere le performance desiderate usando il minor consumo di energia. I valori sono 3,4 W in idle e 6,1 W in operatività.

I drive hanno anche ottenuto la certificazione EcoTrac, assegnata ai prodotti realizzati con materiali che minimizzano l’impatto ambientale. Le specifiche tecniche complete sono disponibili al link indicato.

Notizie su: