QR code per la pagina originale

Cliccalastoria: tutta la storia in un archivio

,

Il rapporto fra il Web e la didattica è una sfida possibile e che garantisce possibilità di successo, date le numerose risorse che il Web presenta, per permettere a studenti e ad appassionati di apprendere direttamente online. Il Web può diventare così un valido supporto ai libri di testo, che da soli non sono in grado di esaurire la mole del sapere.

Particolarmente importante in questo senso si presenta il contributo dato dallo spazio Web Cliccalastoria, nato dalla collaborazione fra l’Archivio Storico della Camera dei Deputati e Xerox. Attraverso il portale è possibile accedere ai documenti ufficiali della storia d’Italia, contenuti in un grande archivio digitale.

È possibile ripercorrere la storia del nostro Paese dalla nascita della Repubblica fino ai nostri giorni. Le tappe scandite dal portale sono suddivise in cinque importanti periodi: dal Regno d’Italia alla Repubblica italiana, il lungo dopoguerra, la conquista della modernità, la notte della Repubblica e la Repubblica imbalsamata.

I documenti consultabili sono innumerevoli e provengono dai veri e ricchi archivi storici della Camera dei Deputati: il Fondo Assemblea Costituente, il Fondo della Consulta Nazionale, l’Archivio fotografico e quello della Serie Disegni di Legge. Molti dei documenti sono presenti nella loro veste grafica originale.

Per gli utenti vi è anche la possibilità di esportare e modificare le immagini dei documenti originali, in modo da rapportarsi in maniera diretta alle fonti storiche. Per i ragazzi Cliccalastoria rappresenta un modo efficace per avvicinarsi all’interesse per una disciplina affascinante, che molto spesso può risultare oggetto di scarsa passione.

Notizie su: