QR code per la pagina originale

Spot Microsoft: “Non sono abbastanza cool per un Mac”

,

L’ultimo spot TV realizzato da Microsoft, visibile a fondo post, vede protagonista la giovane Lauren, impegnata nella ricerca di un laptop che soddisfi appieno le sue esigenze (display da 17 pollici, una comoda tastiera e buone prestazioni) ad un costo inferiore ai 1000 dollari, puntando il dito contro la politica dei prezzi di Apple, considerata troppo “elitaria”.

La ragazza se ne andrà sconsolata da un Mac Store in cui, con il suo budget, avrebbe potuto acquistare solo una macchina con monitor da 13 pollici, dicendo:

Non sono abbastanza cool per un Mac

Una pubblicità volontariamente provocatoria, che non mancherà di far discutere.

Dopotutto, il suo obiettivo è proprio quello: creare scalpore per mettere in evidenza come i prodotti dell’azienda di Cupertino abbiano, a parità di hardware, un prezzo più elevato, senza però soffermarsi in un’approfondita analisi circa le prestazioni e l’affidabilità offerte.

La nuova strategia promozionale di Microsoft aveva già fatto parlare di sé nelle scorse settimane, quando intervenuto ad una confereza newyorkese, Steve Ballmer, in riferimento ai prodotti Apple, aveva dichiarato che gli acquirenti non sono più disposti a spendere 500 dollari in più per un logo.

Al termine dello spot Lauren acquisterà un notebook HP Pavilion per 699,99 dollari, esclamando:

“I’m a PC” e ho tutto quello che volevo

Notizie su: