QR code per la pagina originale

Western Digital entra nel mercato degli SSD

Western Digital Corporation annuncia l'acquisizione di SiliconSystems, azienda leader nella produzione di dischi SSD dedicati al mercato dei netbook, notebook ed enterprise, grazie ad un esborso in contanti pari a 65 milioni di dollari.

,

Western Digital Corporation, secondo produttore di hard disk a livello mondiale e famoso per i prodotti della serie Raptor e Caviar, annuncia l’acquisizione di SiliconSystems, azienda con sede ad Aliso Viejo, California, e considerata uno dei principali produttori di dischi allo stato solido destinati al mercato embedded. L’acquisizione è stata perfezionata in contanti, per la cifra di 65 milioni di dollari.

Nata nel 2002, SiliconSystems ha venduto con il marchio SiliconDrive milioni di prodotti di gran affidabilità e durata, destinati a ciò che lei stessa chiama “mercato OEM enterprise” operante nel campo medicale, militare, aerospaziale, nonché del networking, manufacturing, ed embedded computing. Il portfolio di prodotti realizzati da SiliconSystems, in grado di rappresentare circa un terzo del fatturato di tutto il mercato globale degli SSD, comprende dischi con interfacce SATA, EIDE, PC Card, USB e Compact Flash, nei formati 2,5 pollici, 1,8 pollici, CF ed altri ancora. SiliconSystems detieni inoltre i brevetti relativi ad alcune tecnologie proprietarie in grado di garantire sicurezza e protezione dei dati, come PowerArmor, SiSMART, SolidStor e SiSecure.

Western Digital integra così con effetto immediato la sua leadership nel mercato dello storage, la sua infrastruttura internazionale e le sue risorse tecnologiche e finanziarie con le competenze tecniche di SiliconSystems nel campo dei dischi allo stato solido, creando così la base per la produzione di nuovi prodotti destinati al mercato dei netbook, notebook ed enterprise. «Siamo lieti che il team di SiliconSystems si sia unito a WD», ha commentato il presidente e CEO della società John Coyne; «le proprietà intellettuali e le competenze tecniche di SiliconSystems accelereranno in maniera significativa i programmi per lo sviluppo di dischi allo stato solido destinati al mercato dei netbook, sia client che enterprise, offrendo ai nostri clienti una scelta più ampia in grado di soddisfare le loro richieste».

Grande entusiasmo anche da parte del team di Aliso Viejo: «siamo entusiasti di esserci uniti a WD», ha dichiarato Michael Hajeck, fondatore e CEO di SiliconSystems ed ora senior vice president e general manager della business unit Solid-State Storage di Western Digital, «offrendo un futuro ancora più solido al nostro talentuoso team. […] La solidità finanziaria di WD, l’estensione della sua rete di vendite e le sue capacità logistiche ci permetteranno di accelerare la penetrazione nei mercati in cui siamo già attivi, mentre le nostre abilità in campo tecnologico unite a quelle di WD ci permetteranno di sviluppare dischi allo stato solido in grado di ampliare il nostro portfolio e soddisfare le esigenze in campo SSD anche all’interno della base utenti WD».

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni