QR code per la pagina originale

Nokia University Program: Nokia Social Web-TV

,

Nokia University Program è un progetto incentrato sulle potenzialità offerte dei nuovi mezzi di comunicazione, e il loro utilizzo per creare una community e un network di informazioni.

I responsabili del Nokia University Program, insieme al prof. Carlo Alberto Pratesi, andranno in diverse università italiane da Milano a Lecce, ma anche a Cosenza, Napoli, Perugia, Roma e Genova, per incontrare gli studenti e lavorare insieme alla realizzazione di una Social Web-TV targata Nokia.

Il Nokia University Program è un concorso nazionale destinato alle università italiane giunto ormai alla sua sesta edizione. Per stimolare l’inventiva e la creatività degli studenti, ogni anno viene proposto un caso aziendale. Per l’edizione 2009 è stato scelto come tema la realizzazione di una Web-tv per Nokia.

Gli studenti, dovranno infatti proporre modelli di business e conseguentemente organizzare il tutto definendo sia le soluzioni tecnologiche, che i contenuti video da trasmettere.

Il lavoro dei ragazzi sarà in parte editoriale, basato sulla ideazione dei format e dalla organizzazione del palinsesto, e in parte di marketing, destinata a rendere l’iniziativa sostenibile a livello economico. Naturalmente Nokia ha messo a disposizione informazioni e ricerche di mercato che consentano di poter affrontare il “caso” con tutti gli strumenti necessari.

Dopo una prima selezione effettuata dai docenti dell’ateneo, i migliori progetti verranno valutati e selezionati da una giuria di esperti. I tre gruppi finalisti potranno presenteranno pubblicamente il proprio lavoro e parteciperanno ad un viaggio studio in Finlandia presso il quartier generale della Nokia.

Il Nokia Universiti Program è destinato agli studenti di Economia, Scienze della Comunicazione e Ingegneria che, dopo un primo incontro con i responsabili del progetto, potranno reperire ulteriori informazione ed effettuare l’iscrizione su un apposito sito.

Per chi volesse conoscere i casi affrontati negli anni passati è possibile farlo in questa pagina.

Notizie su: