QR code per la pagina originale

Google, con ARIA un passo verso la piena accessibilità ai contenuti

,

Google, da sempre attenta a fornire al maggior numero possibile di utenti i propri servizi, senza alcun tipo di restrizione, annuncia oggi attraverso un post sul blog ufficiale di aver introdotto in Google News, Google Calendar e Google Finance il supporto alle direttive ARIA (Accessible Rich Internet Applications) del World Wide Web Consortium.

Si tratta di una serie di documenti redatti con lo scopo di rendere accessibili, anche ai navigatori ipovedenti o affetti da cecità, tutti quei contenuti dinamici che, con l’affermarsi di tecnologie come AJAX, sono ormai presenti nella quasi totalità dei siti Web.

Da oggi, anche attraverso uno screen reader (software in grado di realizzare una sintesi vocale del testo presente su schermo), è possibile usufruire dei servizi sopra citati.

In Google News, per esempio, sarà più agevole la navigazione tra le macrocategorie di notizie (Sport, Dal Mondo, Economia ecc.), così come in Finance risulterà semplice spostarsi da un report finanziario all’altro semplicemente agendo sulle frecce direzionali, mentre allo stesso modo si potrà utilizzare Calendar, navigando all’interno della propria lista eventi, al fine di ascoltare in forma vocale la loro descrizione.

Notizie su: