QR code per la pagina originale

Arriva in Italia Click-to-Buy, piattaforma e-commerce di YouTube per gli MP3

,

Google ha annunciato che anche su YouTube italiano è da oggi disponibile il servizio Click-to-Buy, nuova piattaforma di e-commerce che consente agli utenti di acquistare e scaricare online, attraverso iTunes, i file MP3 dei loro cantanti visti su YouTube.

Presente già dallo scorso ottobre negli Usa e poi anche in altri paesi europei come in Gran Bretagna, Germania, Olanda e Spagna, l’offerta di Click-to-Buy è ora estesa anche ad altre 8 nazioni: Italia, Australia, Canada, Francia, Irlanda, Giappone, Nuova Zelanda e Svezia.

Con Click-to-Buy YouTube esplora così nuove fonti di ricavi a fronte dei diritti che paga alle case discografiche. Un potenziale di guadagno importante, se si considera che un recente studio condotto in Gran Bretagna dimostra che il 50% degli adulti che guarda un video musicale su YouTube decide poi di acquistare musica di quell’artista. Al momento questa offerta è valida solo per i video delle etichette discografiche partner di YouTube, come la Sony Bmg, la Universal Pictures e la Emi.

Si vocifera però che Google avrebbe avviato trattative anche con Sony Pictures per affiancare a pagamento anche altri contenuti video, che sarebbero presenti accanto a quelli tradizionalmente gratuiti.

La situazione finanziaria di YouTube è infatti attualmente in forte perdita: secondo la banca Credit Suisse, il sito non riesce a coprire con le entrate pubblicitarie nemmeno quello che paga in royalties (182 milioni dollari a fronte di 191). Oltre a queste spese, vi sono i 399 milioni di dollari che paga per la banda utilizzata dalle centinaia e cantinaia di milioni di utenti in tutto il mondo. Logico quindi, che Google pensi a nuovi introiti tramite sempre maggiori contenuti a pagamento. È quindi probabile che, purtroppo, presto o tardi finirà anche l’era dei video di YouTube totalmente gratuiti.

Notizie su: