QR code per la pagina originale

Blue Wonder Communications: home networking in standard LTE

,

La Blue Wonder Communications GmbH di Dresda sta lavorando ad un progetto che ha per obiettivo l’integrazione tra la casa e lo standard LTE, ossia il protocollo per l’evoluzione a lungo termine delle comunicazioni mobili, parte integrante dello standard UMTS.

Il team di sviluppo tedesco ha già presentato un prototipo di software per modem al Mobile World Congress a febbraio 2009 che integra i servizi LTE e l’home tenworking. I piani della Blue Wonder sono quelli di combinare la propria esperienza nei servizi mobili a banda larga, basati su modem che lavorano con tecnologia OFDM (Orthogonal Frequency Division Multiplexing), e lo sviluppo di semiconduttori a basso consumo, per la costruzione di modem/router da integrare nella casa.

I fondatori della Blue Wander derivano dalla Systemonic, una società che ha fatto parte della Philips dal 2002 al 2006 e, prima di fondare l’odierna azienda, sono stati parte di una joint venture con ST Microelectronics.

l’idea di Blue Wonder è quello di fare di LTE il punto di unione tra il mobile e l’home networking, fornendo agli utenti un servizio personalizzato tramite software installato sui propri modem/router.

La tecnologia LTE usa una modulazione OFDM e una architettura IP: ciò si traduce in una maggiore capacità di trasmissione e offre un minor costo per bit. Una tecnologia che permette una permeabilità più profonda nel mercato di massa per l’accesso a Internet a banda larga.

Notizie su: