QR code per la pagina originale

YouTube punta su “Click-to-Buy” anche in Italia

,

YouTube ha introdotto anche in Italia Click-to-Buy, un servizio che permette l’acquisto di musica.

Il sistema arriva così anche nella versione italiana del sito di videosharing, dopo che l’anno scorso aveva esordito nelle versioni localizzate del portale di diversi Paesi tra cui anche in quella dedicata agli Stati Uniti, proiettando così YouTube nel settore dell’e-commerce. Un modo per “tamponare” le perdite milionarie che YouTube comporta per Google.

I brani musicali che saranno associati all’acquisto tramite Click-to-Buy saranno ovviamente quelli legati alle etichette con cui Google ha stretto un accordo, ovvero Sony BMG, Universal e EMI. Mentre sul valore del servizio ha parlato, tramite il blog ufficiale, il Product Manager Thai Tran:

Se vieni su YouTube a vedere uno specifico video, scopri contenuti correlati o interagisci con persone e video da ogni parte del mondo, il nostro obiettivo è quelli di mettere sotto il tuo controllo l’esperienza di fruizione. Questo significa renderti più facile il reperimento di ciò che stai cercando, e offrirti nuovi e innovativi sistemi per entrare in contatto con tali contenuti.

Il lancio in questi giorni della funzione Click-to-Buy ha riguardato anche altri Paesi oltre al nostro, più precisamente il servizio è stato attivato anche in Australia, Canada, Francia, Irlanda, Giappone, Nuova Zelanda e Svezia.

Notizie su: