QR code per la pagina originale

Google introduce la ricerca di immagini in base ai colori

,

Il dominatore del mondo della ricerca odierna ha annunciato l’introduzione di una nuova interessantissima funzionalità nel proprio tool di ricerca immagini: la ricerca immagini in base ai colori.

Ad annunciare l’evento è stato Donald Tanguay, ingegnere del software presso Google, che ha lavorato sul filtro colori per migliorare le funzionalità di ricerca del motore californiano e facilitare il compito a tutti gli utenti del popolarissimo servizio.

Tanguay ha così presentato il filtro sul blog ufficiale di Google scrivendo:

Il colore è uno degli elementi visuali di un’immagine. Se si cercano foto di una creatura del mare o fiori oppure se si cerca una farfalla perfetta, speriamo che il nostro nuovo filtro colore sia gradito.

Il sistema è attualmente in fase di implementazione in tutte le versioni locali di Google, ma è facilmente e immediatamente usabile da tutti (indirizzi IP italiani compresi) partendo dalla versione internazionale di Google (invece che dalla versione italiana).

L’uso della funzionalità è piuttosto semplice. Dopo aver digitato la parola da ricercare nella sezione immagini apparirà un sottomenu che offrirà la possibilità di filtrare le immagini per dimensioni (extra large, large, medium, small), tipo di immagini (notizie, facce, clip art, disegni, foto) e poi il nuovo filtro colore con una semplice tavolozza di colori fra cui scegliere (rosso, giallo, arancio, verde, azzurro, blu, viola, rosa ecc).

Fatta la scelta la lista di immagini si adeguerà rimuovendo automaticamente quelle che non ricadono nelle categorie prescelte. Ad esempio una ricerca immagini con parola chiave “tulipano” produrrà 68,800 risultati totali. Filtrando le immagini relative a tulipani “gialli” (scegliendo il giallo dal filtro colore) otterremo solo 4110 risultati relativi a tulipani effettivamente gialli, rimuovendone dalla lista ben 64690 inutili per il nostro scopo.

Il filtro colore appare da subito uno strumento facile, ben congegnato e funzionale e risponde ad una domanda ingenua ma a volte utilissima come quella di selezionare dei colori specifici per i risultati visuali del sempre più comodo strumento Google. Ancora una volta la semplicità e immediatezza d’uso sono i punti di forza della ricerca Google.

Notizie su: