QR code per la pagina originale

Microsoft Office, il futuro inizia nel 2010

Microsoft conferma: la nuova edizione di Office sarà pronta per il mercato entro la prima metà del 2010, mentre entro fine anno sarà pronto il nuovo Exchange. Il SP2 per Office 2007 sarà rilasciato a fine aprile. Per Mac arriva la prova gratuita di Office

,

La nuova edizione di Microsoft Office sarà pronta entro la prima metà del 2010. La conferma giunge direttamente dal colosso dell’informatica, impegnato ormai da mesi nella realizzazione della prossima versione della sua famosa suite di applicativi per la produttività. Salvo cambiamenti, il nuovo Office non sarà identificato con il numero della sua edizione (14), ma con un semplice brand unicamente legato all’anno di edizione: Office 2010.

Dal momento della prima distribuzione ai produttori di computer passeranno probabilmente ancora alcuni mesi prima dell’arrivo di MS Office sugli scaffali dei negozi, ma Microsoft confida in un calendario stringato che consenta di completare il lancio dei suoi nuovi applicativi entro la fine dell’estate del prossimo anno. Le ultime notizie provenienti da Redmond confermano quanto dichiarato alcune settimane fa dal CEO della società, Steve Ballmer, che aveva escluso la possibilità di un lancio congiunto del nuovo Windows 7 con la quattordicesima edizione di Office.

Il nuovo Office 2010 comprenderà le edizioni rinnovate degli ormai famosi Word, Excel e PowerPoint e il nuovo OneNote, sistema concepito per consentire la modifica dei documenti anche online tramite un comune web browser. Chris Capossela, vicepresidente della sezione di sviluppo di Office, ha inoltre confermato l’intenzione di realizzare una versione semplificata e gratuita della suite di applicativi, finanziata attraverso alcune innovative soluzioni di advertising. Una prima versione di prova del nuovo Office sarà messa a disposizione dei beta tester durante la seconda metà del 2009, consentendo così agli sviluppatori di testare il nuovo sistema e di verificarne affidabilità e stabilità.

Sempre nella seconda metà dell’anno in corso, Microsoft metterà a disposizione una nuova versione del suo fortunato Exchange Server per la gestione della messaggistica via posta elettronica. Una edizione beta dell’applicativo sarà messa a disposizione nel corso di questi giorni per consentire le ultime verifiche prima del rilascio di una versione definitiva. Contestualmente al lancio del nuovo Exchange, Microsoft provvederà anche all’aggiornamento della sua versione hosted Exchange Online.

Notizie su: