QR code per la pagina originale

AT&T vuole mantenere fino al 2011 l’esclusiva su iPhone

,

iPhone è il telefono più richiesto del momento, pare quindi naturale che gli operatori mobili facciano di tutto per tenerselo stretto. Proprio per questo motivo AT&T ha chiesto ad Apple di estendere l’esclusiva sul melafonino fino al 2011.

Le principali testate online interessate al mondo della mela, tra cui Business Insider e The Unofficial Apple Weblog, si chiedono se sia davvero conveniente per Apple rinnovare il rapporto con AT&T. Alcuni operatori concorrenti, tra cui Verizon Wireless, dispongono di una rete 3G più avanzata, in grado di sopperire ai molteplici disservizi riscontrati sul network dell’attuale partner mobile di iPhone.

Il problema è di natura prettamente tecnologica. Mentre AT&T utilizza le normali frequenze GSM e 3G per le comunicazioni mobili, Verizon si appoggia al protocollo CDMA. Apple sarebbe, di conseguenza, costretta a rilasciare una versione apposita del proprio smartphone.

Tuttavia, nell’immediato futuro la decisione di Apple potrebbe farsi più semplice. I due operatori sono, infatti, in procinto di adottare lo stesso protocollo per la rete 4G: Cupertino non avrebbe perciò alcun vincolo tecnologico sulla scelta di un operatore alternativo. L’unico dato al momento certo è che, qualora Apple decidesse di aprire il proprio business mobile a più network, si potrebbe assistere ad un aumento esponenziale di vendite di iPhone.

Notizie su: