QR code per la pagina originale

Prima missione giocata per Mafia II, ecco le impressioni

Joystiq mette le mani sulla prima missione dei picciotti di 2K Games

,

Durante un evento andato in scena a San Francisco, la redazione di Joystiq ha avuto la possibilità di mettere le mani in anteprima su Mafia II, attesissimo titolo di 2K Games annunciato oltre un anno e mezzo fa e in arrivo entro l’autunno su PC, Xbox 360 e PlayStation 3.

La missione giocabile svelata dal team di sviluppo, una delle dodici che comporranno la trama finale del gioco, vede protagonista il picciotto Vito e i suoi compari, intenti ad infiltrarsi nell’ufficio del proprio obiettivo travestiti da inservienti e far saltare il tutto con una massiccia dose di esplosivo. A livello narrativo, pare certa la presenta di numerosi intermezzi di stampo cinematografico, mentre il gameplay dovrebbe essere caratterizzato da intense e concitate fasi d’azione, soprattutto in occasione dei punti cruciali all’interno delle varie missioni.

I ragazzi di 2K Czech, oltre ad occuparsi di dar vita ad ambientazioni e personaggi, si sono anche cimentati nella realizzazione dell’Illusion Engine, motore che prenderà il posto dell’LS3D, impiegato nel precedente capitolo risalente al 2002.

Empire City, la città virtuale ricostruita nei minimi dettagli in uno stile che ricorda da vicino gli anni ’50, sembra pullulare di vita proprio come la Liberty City di Grand Theft Auto IV e proprio come la città che ospita le scorribande di Niko Bellic, darà al giocatore ampia libertà d’azione. La fisica degli elementi di gioco, scenari compresi, è stata ricreata in maniera fedele alla realtà. Durante la sparatoria che chiude la missione, è infatti possibile notare un comportamento realistico da parte degli oggetti colpiti dai proiettili.

Notizie su: